Ciò che sei è parte di me

Ti amo con l’ambiguità di questo tempo

a volte troppo duro da comprendere.

Lo faccio con i dubbi che la natura umana mi impone.

Persevero con un’anima ingenua che crede nel destino.

Mi scontro con la fatalità del desiderio che rende schiavi

di piaceri che si dissolvono nel tempo.

Ti amo per quello che non capisco

in una maniera selvaggia dove l’istinto

muove quella forza che mi spinge verso di te.

Ti amo in tutti questi modi e alla fine se me lo chiederai

ti risponderò che ti amo per ciò che sei

senza un perché.

C. Accornero